×

Scusate, chi è quel 'barbone' che si avventa contro 'lo Squalo'?

Condividi su Facebook

Scusate, ma chi è quel tizio con la barba, ovvero quel ‘barbone’ che si avventa contro il grande Joe? Toh, ma è il capitano del Milan! Vogliamo riassumere così una delle più indegne figure della storia europea rossonera, quasi pari a quella delle ‘luci di Marsiglia’? Insomma, come si permette Gennariello ‘Ringhio’ Gattuso, dico come può solo immaginarsi lontanamente di potersi andare a piazzare di fronte a Joe Jordan, sua maestà ‘lo Squalo’, idolo della Curva Sud di un Milan vero, lottatore, sfortunato, sfigato, retrocesso, piangente, ma che perdio non si tirava indietro di fronte a nulla?

“Al gol di Jordan un urlo mai sentito”: lo ricordo ancora adesso, era il titolo del commentino posto in basso dalla Gazzetta dello Sport a margine dell’articolo del derby di Coppa Italia pareggiato fra Milan e Inter 2-2.

Era il 1981 o giù di lì, e un possente colpo di testa di Joe si infilò in rete per il momentaneo e illusorio vantaggio del Milan. Lo ‘zio Bergomi’, milanista nel cuore ma già storia predestinata nerazzurra, avrebbe pareggiato a fine partita, promuovendo l’Inter al turno successivo ed eliminando i rossoneri. Ma non era quello il punto. Joe aveva segnato. La gente aveva cominciato ad amarlo. E lo ritrovai un giorno davanti a San Siro, erano i primi anni ’90, faceva l’inviato di una tivù inglese, forse la BBC, lui scozzese purosangue.

Mi genuflessi e gli strinsi la mano, lui mi sorrise, gentile e inappuntabile. Da lui mi sarei anche fatto dire ‘italiano di merda’ senza batter ciglio. Quindi, per favore, tu, personaggio con la fascia di capitano che fu di Rivera e Baresi, non permetterti, non provarci nemmeno, non sfiorare più ‘lo Squalo’.

Nel video un barbuto e sconosciuto giocatore senza la maglia del Milan addosso (almeno quello ce l’ha risparmiato) si avventa contro Joe Jordan, alias ‘lo Squalo’:

Sotto invece, ecco un’antologia di reti realizzate da Joe con la maglia del Manchester United, squadra da cui il Milan lo comperò:
2 Post correlati Hockey Milano Rossoblu: 3-1 ai Pirati! Milano inizia col piede giusto la serie dei playoff Materazzi e la scelta ‘di cuore’.

O forse no? Anche Formigoni alla Milano City Marathon Hockey Milano Rossoblu – Mission:complete!

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche