×

L'Hockey Milano Rossoblu non riesce a fermare Gherdeina

Condividi su Facebook

I rossoblu non riescono ad aver la meglio contro la capolista. Un incontro al cardiopalmo, dal quale Milano esce sconfitto ma non senza la consapevolezza di aver lottato fino alla fine. E’ il terzo ko consecutivo per i Rossoblu che ora sono a due lunghezze dal quarto posto occupato da Appiano che ha però una gara in meno.

Sconfitti…lottando.

La prima della classe parte subito dettando i ritmi di gioco e costringe i ragazzi di Da Rin sulla difensiva. Milano si difende bene anche grazie ad un grande Della Bella. Si soffre. La spinta del Gherdeina si concretizza dopo 12 minuti con il capitano Fabrizio Senoner che sfrutta il power play e mette il puck in fondo alla gabbia. Nel secondo periodo la lotta continua. Della Bella chiude la porta in più di una occasione, mentre in avanti i Rossoblu faticano a rendesi pericolosi.

Ci prova l’ultimo arrivo, Kostourek, ma alla fine del drittel centrale il risultato è ancora in favore del Gherdeina.

Inizia l’ultimo periodo. Il Saima esce sul ghiaccio con il coltello tra i denti e dopo pochi minuti Lo Presti riesce a sfruttare la superiorità numerica e a segnare la rete che fa esplodere il palazzo. Inizia una battaglia. Il precedente giocato a Milano ci ha sorriso. Speriamo in un’altra impresa.

Il punteggio rimane in bilico fino al minuto 54 quando Watson insacca il nuovo vantaggio degli ospiti. Brutta botta..ma non è finita. Nelle battute finali i ragazzi se la giocano senza Della Bella e con un uomo di movimento in più, nel tentativo di raggiungere almeno l’overtime, ma Demetz batte il martelletto da giudice e l’HCG si porta a casa l’incontro per 3 a 1.

CLASSIFICA – 32.a giornata
H.C.

Gherdeina    66, Egna* 61, Vipiteno 61, Appiano* 45, Hockey Milano Rossoblu 43, H.C. Merano* 40, Real Torino 37, S.V. Caldaro* 30, EV Bozen 1

* una partita in meno
0 Post correlati Dio mio, ho offeso la Madonna e non lo sapevo L’Inter e capitan Zanetti: quando il dopopartita era tutta un’altra cosa Rugby – Amatori Milano, il presidente Romiti pronto a dimettersi Mercato, il Milan non si ferma, l’Inter ci prova

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche