×

Tre gol al Mazembe, il resto non conta: Inter Mondiale

Condividi su Facebook

L’Inter è campione del mondo per club e, per ora, questo conta, al di là del farsesco balletto, in campo e fuori, di un gruppo di giocatori e di un club che ancora forse non ha ben compreso cosa significhe avere una dimensione veramente mondiale.

Contro i congolesi del Mazembe, nella finale di Abu Dhabi, forse la più bizzarra e povera qualitativamente nella già non ricchissima ma contestata storia di quella che una volta era la Coppa Intercontinentale, i nerazzurri hanno vinto il titolo imponendosi per 3-0.

Di Pandev (13′), Eto’o (17′) e Biabiany (85′) i gol che hanno posto il sigillo interista. I nerazzurri si sono aggiudicati per la terza volta il trofeo, contando le due coppe intercontinentali vinte nel 1964 e nel 1965 sotto la guida del presidente Angelo Moratti, padre dell’attuale Massimo.

Il video con gli highlight della partita:
0 Post correlati Di bello per il Milano a Caldaro è rimasta la gita Il Milano Rossoblù a Caldaro: prima le ‘kellerei’, poi l’hockey! Hockey Milano Rossoblu: natale al palazzo! World Football Show: una ‘prima volta’ davvero come si deve

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche