×

Esordio casalingo con ko e tanti applausi per il Milano Rossoblù

Condividi su Facebook

La prima uscita casalinga del Milano Rossoblù si chiude con una sconfitta, che lascia presagire che quest'anno il campionato non sarà per niente facile. Contro il Valpellice finisce 6-2 per i piemontesi, ma ancora una volta il pubblico milanese lascia perdere il risultato finale e applaude sportivamente, e con calore, i protagonisti sul ghiaccio. La serata era cominciata con il minuto di silenzio per rendere omaggio alla memoria di Marino Migliorini e Andrea Tansi, due storici tifosi rossoblùù mancati negli ultimi mesi, quindi il responso al 'campo', o meglio alla pista, con la squadra milanese allenata da coach Massimo Da Rin affondata dal poker di Aquino e dalle reti di Iannone e Rivoira.

A firmare le reti rossoblu Kyle Hood, con il difensore canadese autore del primo gol stagionale meneghino con un potente tiro dalla blu in superiorità numerica, e Francesco Borghi con una pregevole sortita offensiva.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche