×

L'Inter non va oltre il pari con il Twente ma Benitez la assolve

Condividi su Facebook

L'Inter che non va oltre il pareggio 2-2 a Esnchede contro il Twente viene assolta dal proprio tecnico Rafael Benitez. L'esordio in Champions League non è stato dei migliori per i nerazzurri, che confermano il proprio opaco momento di forma, e ancora una volta Samuel Eto'o è stato il salvatore della patria.

Eppure l'Inter era passata per prima: al 13' Sneijder era pronto a inserirsi su una respinta corta del portiere su tiro di Milito.Al 19' una punizione a giro di Janssen sorprendeva però Julio Cesar. Avanti gli olandesi al 31': angolo tagliato di Janssen, deviazione in rete fortuita di Milito. Al 41' infine il pari con colpo da biliardo di Eto'o e tiro angolatissimo dal limite. Tutto nel primo tempo insomma.

"Non è un ottimo risultato ma è buono" commenta Benitez, che prosegue: "Penso che la squadra stia migliorando, nel primo tempo la partita è stata difficile e noi potevamo gestirla meglio, ma nel secondo tempo abbiamo fatto bene, si sono visti dei miglioramenti e abbiamo fatto bene, con un gran lavoro con e senza palla. Con una ripresa così è difficile accettare il pareggio, ma non ci dobbiamo dimenticare le difficoltà avute nella prima frazione di gioco.

Il Twente è una squadra tosta, a tratti ci ha messo in difficoltà ma poi i ragazzi sono riusciti a fare bene. Loro hanno 3-4 giocatori molto alti e non era facile, abbiamo sofferto un po', e poi hanno intensità. Stiamo provando un pressing più alto, ma a volte abbiamo ancora qualche difficoltà, e allora abbiamo rischiato qualche contropiede, ma ripeto, nel secondo tempo le cose sono andate molto meglio".

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche