×

Moratti a tutto campo: Inter, Champions e… Milan, ovviamente

Condividi su Facebook

Massimo Moratti a tutto campo, fermato dai gironalisti all'ingresso della Saras, nel centro di Milano. A cominicare dalla sfida di domenica con l'Udinese: "Per noi quella con l'Udinese è tradizionalmente una partita molto difficile, quindi come tale, il fatto di aver vinto è una buona cosa, e aver vinto più tranquillamente dell'anno scorso è ancora meglio.

Non mi è sembrata una partita molto tirata, piuttosto una partita al limite perchè siamo tutti ad inizio campionato. Così come è successo agli altri, ai quali è andata peggio". Quindi prosegue: "Sabato sera ho visto comunque una squadra abbastanza concreta, con delle caratteristiche che ci piacciono. È un lavoro lento, da quello che dice Benitez non è soddisfatto perchè è lontano da quello che lui ha in mente. Questo mi fa piacere, perchè c'è molto spazio di miglioramento.

Però dopo, questo spazio bisogna coprirlo".
Capitolo Champions League: "L'importante è essere assolutamente concentrati in una partita, quella di domani sera, assolutamente non facile. La prima in trasferta e il campo ostico del Twente, complicano le cose. Spero che i nostri capiscano quanto sia importante".
Infine, non poteva mancare una stoccata al Milan, e che stoccata…: "Quando le cose vanno molto male, mi sembra che tutti reagiscano nella stessa maniera. Umanamente è comprensibile.

Quello che poi gradirei è che non ci fosse fatta la morale quando capita a noi di lamentarci". Sul rigore sbagliato da Ibrahimovic: "Sotto un certo aspetto è stata la giornata perfetta per l'interista, ma personalmente no. E poi ha preso il palo, non è che l'abbia proprio sbagliato. Però non è andata dentro". E infine sulla battuta di Berlusconi sugli arbitri: "Come sempre ci sono errori. Anch'io l'altra sera mi sono lamentato in occasione del primo rigore non concesso ad Eto'o.

Sinceramente mi è sembrata una battuta di spirito. Non può essere diversamente". 0 Post correlati Rugby – L’Amatori Milano sta morendo, tra promesse e chiacchiere Per i tifosi rossoneri un ‘godimento’ speciale L’Inter decide che è il momento di far splendere il Milan La ‘perla’ di Allegri: “Materazzi è un giocatore sportivo” “

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche