×

Moratti, adesso il gesto dell''ombrello' te l'ha fatto l'Atletico Madrid

Condividi su Facebook

Al di là delle considerazioni 'tifose', l'unico motivo per cui sono contento della sconfitta dell'Inter nella Supercoppa Europea contro l'Atletico Madrid è Massimo Moratti. Un personaggio a cui solo una strana combinazione zodiacale e planetaria ha regalato una serie di più che fortuiti (e mi limito a definire 'fortuiti') eventi che ne hanno oscurato l'incompetenza totale mostrata negli anni precedenti.

Ora che dell'Inter non se ne occupa più lui, finalmente i nerazzurri vincono. Ora potrebbe starsene finalmente quieto e tranquillo, consapevole della fin troppa grazia occorsagli dopo una vita dissoluta e sperperante quattrini a caccia di fantasmi di coppe improponibili e campioni mai esistiti. No. Il presidente si permette di fare la morale. E qui oltrepassa il limite. Ai tifosi del Milan (manco al presidente avversario, che forse gli taglierebbe i viveri) lui, 'numero uno' della squadra del momento, agita il braccio come fosse un ombrello.

Riferendosi alla Juve si esprime come un qualsiasi ottantenne da bar di periferia inciucchito dal ventitreesimo 'bianchino' del pomeriggio ('Ladri, ladri, gné, gné'). Insomma, sproloqui a non finire, oltre ogni umana sopportazione. E così, pur addolorandomi per il rigore sbagliato da Milito, alla rete di Aguero mi sono alzato e gli ho mandato un bel 'tiè!'. Presidente, ribeccati l'ombrello! 0 Post correlati Rugby – L’Amatori Milano sta morendo, tra promesse e chiacchiere Per i tifosi rossoneri un ‘godimento’ speciale L’Inter decide che è il momento di far splendere il Milan La ‘perla’ di Allegri: “Materazzi è un giocatore sportivo” “

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche