×

Chissà se stavolta si ricorda il passaporto…

Condividi su Facebook

Che ne dite? Si ricorderà del passaporto il buon Marione Balotelli, ora che pare finalmente messo nero su bianco il suo passaggio al Manchester City dell'amichetto Roberto Mancini? O farà come quando, dovendo trasferirsi dagli Stati Uniti al Canada, si 'scordò' nella valigia la propria testa e la propria professionalità saltando la trasferta di Toronto? Gente così è veramente meglio perderla che trovarla, di bambini viziati a Milano non ne abbiamo bisogno. Intanto l'Inter, assieme al Milan e alla Juventus, è chiamata al più inutile dei big-match (tanto inutile che non fa nemmeno statistica), la sfida 'triangolare' con Milan e Juventus al San Nicola di Bari.

Come si dice in questi casi, saranno partite che serviranno per 'oliare i meccanismi', invero un poco appannati nelle amichevoli nordamericane con Manchester City, Panathinaikos e Dallas. «Non è semplice preparare un appuntamento con questo tipo di programma» – ha spiegato il buon Benitez a Inter Channel riferendosi al torneo con Juve e Milan – perché molti nerazzurri «arriveranno solo dopo le amichevoli con le Nazionali» e alcuni rimarranno a Milano per prepararsi alla Supercoppa.

In ogni modo, ha chiosato il tecnico iberico, «vediamo comunque di fare bene per i tifosi che saranno a Bari o che seguiranno il torneo in televisione». Tifosi che non mancheranno di seguire pure gli strascichi della telenovela Balotelli. Fresco di debutto in Nazionale, Supermario l'altro ieri ha festeggiato il suo 20° compleanno con Miss Reggio 2009, la diciannovenne Melissa Castagnoli. La 'torta' sarà il ricchissimo contratto che lo legherà al Manchester City.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche