×

Ancelotti 'manda' Balotelli al Manchester United

Condividi su Facebook

Parola di Carlo Ancelotti, mandate Mario Balotelli al Manchester United, sarebbe la squadra perfetta per il giovane attaccante nerazzurro. L'ex tecnico del Milan lo confida a Sky Sport24, aggiungendo che pure a lui farebbe piacere il giovane talento. Lo United di Alex Ferguson secondo il buon Carletto, attuale allenatore del Chelsea e campione in carica della Premier League, "è una squadra che ha una grande tradizione, che esalta le caratteristiche di questo tipo di giocatore", e all'Old TRafford 'Supermario' potrebbe partire anche come titolare."Qui, l'ambiente è diverso, credo che un giocatore con questo tipo di carattere si potrebbe trovare meglio rispetto all'Italia, è difficile trovare un giocatore così giovane con queste qualità, anche l'Inghilterra fa fatica a trovare giocatori di questo livello", ha aggiunto Ancelotti, che ha poi escluso di poter avere Kakà nel suo Chelsea.

"Questo è fantamercato – ha detto – ma se il Real dicesse, vogliamo vendere Kakà, potrebbe essere che il Chelsea sia interessato".
L'ex tecnico milanista ha poi parlato dei Mondiali appena conclusi. Secondo Ancelotti è giusto che la Coppa sia andata alla Spagna, una squadra che "era una delle favorite" e che "è quella che ha giocato il calcio più offensivo", mentre "l'Italia poteva certamente "fare meglio", se non altro andando oltre la fase a gironi.

Ma Ancelotti non accusa nessuno: "Sono i cicli che vanno e a vengono – ha detto – e il Mondiale è stato più fallimentare per altre squadre. Sicuramente ha fatto peggio l'Inghilterra".

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche