×

Balotelli spara tre colpi in Piazza della Repubblica: era una scacciacani

Condividi su Facebook

Finalmente sono d'accordo. Di chi parlo? Semplice, di Balotelli e Mourinho. Tanto tempo fa il portoghese ci aveva avvisato: "Io non sono un pirla". Ora Super Mario ha chiuso il cerchio affermando: "Sono un pirla". In mezzo il viaggio senza ritorno di Josè a Madrid e la bravata del Balo di ieri.

Il giocatore dell'Inter ha pensato bene di sparare due colpi in aria e uno su un tombino in piazza della Repubblica con una scacciacani che (così dicono) ultimamente porta sempre con sè (ne parla Teste di Calcio). La chiamata di una signora impaurita ha portato la Polizia a fermare Mario in via Panfilo Castaldi. Il giocatore e gli amici, autori della bravata, vengono rilasciati subito. Ma Mario esclama: "Sono proprio un pirla".

In effetti.

Al momento non c'è traccia di nessuna comunicazione ufficiale sul sito dell'Inter. Balotelli invece ha detto: "Ogni volta che c'è Balotelli di mezzo succede un pasticcio. Io non ho fatto niente, non ho fatto niente. Stavo semplicemente giocando con i miei amici. Martedì ho l'orale all'esame di maturità e sono concentrato sullo studio, devo studiare. Poi, finita la scuola, voglio concentrarmi al meglio per una grande stagione con l'Inter.

Passo e chiudo". Bravo, pensa allo studio e all'Inter. E fai meno il pistola.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche