×

E' tutto pronto per il derby

Condividi su Facebook

Tutto pronto per il derby. Inter sempre con problemi di formazione (si tenta il recupero in extremis di Stankovic e Eto’o è ancora in Coppa d’Africa). Milan lanciatissimo con un Ronaldinho in formato super, ma che dovrà certamente rinunciare a Pato che comunque non c’era neanche nelle ultime tre brillanti vittorie ottenute contro Genoa, Juve e Siena.

Più pesante potrebbe essere l’assenza di Nesta, in forte dubbio. Il difensore figura nella lista dei convocati e per i milanisti è già una buona notizia. Rimane comunque in dubbio il suo impiego domani sera al Meazza, come conferma l'amministratore delegato rossonero Adriano Galliani: "Nesta è convocato, ma non è sicuro che giochi – ha spiegato il dirigente ai microfoni di Sky Sport – Non sono nè fiducioso nè sfiduciato, non faccio il medico. Che atmosfera si respira? Ho visto un buon allenamento, vivo questa partita come sempre e domani vediamo.

Le sensazioni che arrivano da Milanello sono positive".
Lo stesso Galliani ha poi ripreso il 'silenzio dei nemici' di Josè Mourinho: "Noi non siamo nemici di nessuno. Lo sport vive di rivalità, ma noi siamo il Milan e loro l'Inter, c'è una sana rivalità sportiva e nessuna inimicizia. L'Inter è strafavorita. Come ha detto Mourinho la squadra più forte è quella che fa più punti, loro sono in testa e quindi favoriti.

Non voglio fare il furbacchione…".
Questi intanto i convocati nerazzurri per il derby: Francesco Toldo, Julio Cesar, Paolo Orlandoni; Ivan Cordoba, Javier Zanetti, Lucio, Maicon, Marco Materazzi, Walter Samuel, Giulio Donati, Davide Santon, Felice Natalino; Ricardo Quaresma, Thiago Motta, Wesley Sneijder, Sulley Muntari, Esteban Cambiasso, Alen Stevanovic, Mancini, Sebastian Carlsen, Lorenzo Crisetig; Diego Milito, Goran Pandev, Mario Balotelli, Marko Arnautovic.
Ultima not: Ronaldo tifa Milan: il Fenomeno, che ha giocato in entrambe le squadre milanesi, confessa di puntare sui rossoneri per il derby di domani.

"Sono passati tanti anni dalla fine del mio rapporto con l'Inter – ha detto il brasiliano a Sky – ma rimane sempre un affetto grandissimo. L'ambiente del Milan è un po'diverso da tutti gli altri".

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche