×

Pallavolo: Monza torna al successo

Condividi su Facebook

L’Acqua Paradiso Monza torna a vincere tra le mura amiche, battendo in soli 3 set l’Aran Cucine Abruzzo Pineto.

Miglior in campo il palleggiatore Dragan Travica, capace di centellinare ogni pallone al meglio, gestendo con autorevolezza i suoi attaccanti. Sigillo dell’incontro, a un solo punto dalla fine, 25-24, il centesimo muro in carriera di Simone Buti.

(foto www.gabecapallavolo.it).

Match falloso, ma capace di dare emozioni agli 800 spettatori venuti a sostenere gli arancio blu. L’equilibrio ha fatto sicuramente da padrone per buona parte dell’incontro, con Pineto addirittura avanti di 4 punti nel secondo set, 12-16. E’ stato poi il carattere e anche lo strapotere fisico della formazione di Berruto a ribaltare la situazione. Stesso copione anche per la terza frazione di gioco. La parità tra le due squadre difatti è durata sino al 24-24, poi il centesimo muri di Buti e l’errore di Roberts in attacco hanno dato la vittoria ai padroni di casa, 26-24.

Questi tre punti sono molto importanti per noi, fanno bene soprattutto al morale – afferma l’mvp del match, Dragan Travica –. Abbiamo meritato di vincere, dimostrando, pur non brillando, carattere, soprattutto nel secondo e terzo set, in cui abbiamo difeso ogni singolo punto e giocato ogni palla. Era importante vincere visto l'ultimo risultato; l’abbiamo fatto e siamo molto soddisfatti”.

Sconsolato il centrale avversario, Emanuele Sborgia: “Non abbiamo fatto una brutta partita, sicuramente il risultato non ci soddisfa anche se tutto sommato penso che non abbiamo giocato male.

La differenza in questo caso l’ha fatta la presenza di un giocatore in grado di essere incisivo e un punto di riferimento, a noi è mancato un faro della squadra che gestisse il gioco in tutte le fasi”.

L’Acqua Paradiso Monza sarà di nuovo in campo sabato prossimo a Macerata per l’anticipo valevole per la 11a giornata del girone di andata.

ACQUA PARADISO MONZA–ARAN CUCINE ABRUZZO PINETO 3-0 (25-21, 25-22, 26-24)

MONZA: Rauwerdink 12, Forni 9, Molteni 9, Buti 8, Travica 1, Gavotto 18, Exiga (L), Krumins 1, N.e: Pesenti (L), Tuominen, Haldane, Sivula, De Luca.

All.: Berruto.
PINETO: Ravellino 6, Roberts 12, Lampariello (L), Ronaldo 2, Sborgia 8, Ereu 12, Perez Moreno 6, Modica, Di Franco, Gradinarov 2. N.e.: Perazzolo, Armeti (L), All.: Brutti.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche