×

Calcio: Milan, Leonardo sprona Dinho

Condividi su Facebook

Mazzarri ha rilanciato il Napoli, Leonardo vuole rilanciare, definitivamente, Ronaldinho. Chi l'avrà vinta questa sera?

Match da non perdere quello del San Paolo, sia per i ricordi del recente passato (partite sempre spettacolari, da Maradona in su), sia per il morale alto di entrambe le squadre.

Leo intanto chiede a Ronaldinho, che va benone largo a sinistra, il fuoco "che ha dentro, che è nelle sue corde. Su certi palloni può fare ancora più male, può dare quella scintilla in più per passare da ottimo a eccellente". 

(foto www.acmilan.com)

Nesta ci sarà, nonostante si sia appena sottoposto a una operazione per la riduzione della microfrattura delle ossa nasali. In porta andrà Dida, con Storari e Abbiati ancora ai box.

Nel Napoli squalificato Contini, al suo posto Rinaudo.

Attenzione ai partenopei: solo in occasione di Napoli-Udinese 0-0, infatti, dello scorso 19 settembre, gli azzurri non sono andati in gol considerando le ultime 15 gare ufficiali (23 reti); tra l'altro nei 10 confronti ufficiali tra Mazzarri e il Milan il segno X non è mai uscito: 3 i successi per il neo-tecnico dei partenopei, sette quelli rossoneri. La squadra di Leonardo è però la compagine che guadagna più "punti" nei secondi 45', per ora, nel campionato 2009-2010.

NAPOLI-MILAN (20.45)

Probabili formazioni: 

NAPOLI (4-2-3-1): De Sanctis; Grava, Rinaudo, Cannavaro, Arionica; Pazienza,  Gargano; Maggio, Hamsik, Lavezzi; Quagliarella. All. Mazzarri.

MILAN (4-3-3): Dida; Oddo, Nesta, Thiago Silva, Zambrotta; Ambrosini, Pirlo, Seedorf; Pato, Inzaghi, Ronaldinho. All. Leonardo.

ARBITRO: Rizzoli di Bologna.
0 Post correlati Pallacanestro Milano, Urania ed Ebro, la Serie C del basket parla milanese World Football Show: i campioni del mondo nella prevenzione sportiva World Football Show: Abete “Il calcio dà più di quanto riceve” Milano Rossoblù: Caletti tramuta in gioia la troppa sofferenza “

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche