×

Mourinho sprezzante: "Milan-Juve? Io vado a dormire"

Condividi su Facebook

L’Inter, vincendo domenica contro il Chievo potrebbe già diventare campione d’Italia. Succederà se il Milan perderà in serata il posticipo con la Juventus. Un pensiero che però non turba minimamente José Mourinho, in conferenza stampa: “Io tiferò solo Inter. Quando finirà il mio lavoro a Verona, tornerò a Milano e andrò a dormire.

Magari mi sveglio lunedì mattina senza neppure sapere il risultato di Milan-Juventus. Non guarderemo di certo la partita insieme, perché dovremmo farlo. Se qualcuno lo farà sarà un problema suo. Dopo Chievo-Inter il mio lavoro sarà finito, arriverò a Milano e tornerò al lavoro solo martedì mattina".

Con i veronesi mancherà Zlatan Ibrahimovic, squalificato. "E’ ovvio che Ibra sia un giocatore importante per l'Inter, perché è il migliore del campionato, ma noi siamo una squadra.

Abbiamo giocato senza di lui contro la Roma e abbiamo segnato tre gol e contro la Sampdoria, vincendo. Siamo squadra e lo siamo ancora di più nei momenti di difficoltà”.

I dubbi riguardano Cristian Chivu e Sulley Muntari: "Non hanno lavorato con la squadra per tutta la settimana, dovrò decidere se non giocherà nessuno dei due, uno solo oppure entrambi".

C’è tempo anche per una frecciatina a Silvio Berlusconi, che ha dichiarato che l'Inter vincerà lo scudetto in quanto è la squadra più forte: “Io sono per la pace, non per la guerra, ma se domani sera la differenza tra Inter e Milan sarà di 4 punti lunedì farà un altro ragionamento, perché i politici sono bravi a cambiare discorso.

Non bisogna fidarsi delle bandiere bianche".

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche