×

Moratti: "Il rigore su Balotelli c'era tutto" (il problema è che non sta scherzando…)

Condividi su Facebook

L'ho detto e ridetto. E' difficile saper perdere, ma ancora più difficile saper vincere. L'Inter e il suo mitico patron Massimo Moratti non hanno ancora imparato. Infatti dopo il pareggio per 3-3 con la Roma il numero uno nerazzurro ha pensato bene di gettare benzina sul fuoco affermando: "Il rigore per noi c'era.

Il penalty è giusto, c'era un fallo su Balotelli". Poi ha aggiunto: "Mi è sembrato davvero incredibile vedere la sicurezza con cui si è detto il contrario. Quindi non stiamo lì a discutere, finisce così, con uno che dice una cosa e l'altro un'altra". Per me va bene così, ma farei una precisazione: finisce che uno dice la verità e l'altro no. Mi perdoni dottor Moratti, ma devo essere franco. Quello non era rigore.

Lo hanno detto tutti, l'ha fatto capire anche il presidente della Figc, Giancarlo Abete, con un giro di parole eloquente: "I commenti e la valutazione dell'episodio sono stati sufficientemente omogenei, tranne quelli opposti a fine partita dei due tecnici e questo deve portare a qualche riflessione". E avrà modo di riflettere parecchio Rizzoli, che giustamente sarà mandato ad arbitrare in Serie B, dove dovrebbe restare ( a mio avisso) per sempre.

Contando solo gli ultimi due campionati ricordo almeno una decina di topiche clamorose del fischietto di Bologna. Direi che possono bastare.

Continua a leggere su Blogosfere Sport e Motori.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche