×

Lo scrimmage di Modena consegna all’Armani Jeans un Price in chiaro progresso

Condividi su Facebook

E’ stata una settimana insapore quella appena trascorsa dalla Milano del basket. Niente sfide ufficiali per l’Armani Jeans, rea di non essere stata in grado di qualificarsi per le fasi finali della Coppa Italia.

‘Classifica mala’ per le ‘scarpette rosse’, e allora, mentre il resto delle ‘big’ della ‘palla al cesto’ italica si arrabattavano per vincere il primo trofeo dell’anno, i milanesi mandavano Pape Sow a operarsi al setto nasale, dopo la frattura rimediata nel corso della gara contro la Eldo Caserta dello scorso 8 febbraio.

Ma non solo: il resto del gruppo (a parte Hawkins, Rocca e Mordente) si è ritrovato a Modena per uno ‘scrimmage’ contro la Scavolini Pesaro. Un match che non andrà ai posteri, visto che perfino il risultato non è stato segnalato (il punteggio veniva riazzerato a ogni inizio di quarto): una manciata di minuti importante per proseguire nell’inserimento di Price, i cui progressi sono ormai sempre più evidenti.

Tanta buona volontà per Taylor, elemento ancora da registrare nella versione offensiva dell’Olimpia, mentre contro i marchigiani è apparsa un po’ debole la difesa, spesso perforata dai tiri dalla distanza della Scavolini.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche