×

Un caldo applauso ai ragazzi del ghiaccio, Milano Rossoblu ko a testa alta

Condividi su Facebook

E applaudiamoli questi ragazzi dell’Hockey Club Milano Rossoblu! La magia del ‘fai da te’ in formato meneghino, truppa di baldi discatori milanesi, è andata a fare paura al Vipiteno in gara-1 dei quarti di finale del campionato di A2.
Finisce 3-1 per gli altoatesini, largamente favoriti dal pronostico anche in virtù del loro secondo posto ottenuto nella regular-season.

Ma alla formazione rossoblu allenata da Adolf Insam vanno comunque gli applausi degli sportivi.

Di più, i milanesi arrivano alla Disco Arena falcidiati dalle assenze, con fuori Della Bella, Marchiorato, Lunini, Lorini, Agozzino e Palla, mentre è Mai a vestire i panni del ‘goalie’ di turno. Per quanto riguarda il match, vantaggio dei padroni di casa nel primo periodo con Hartinger in inferiorità numerica, pareggio del ‘solito’ Lombardi a metà gara, due reti infine a segnare l’inerzia della partita nel terzo drittel, firmate da Wieser ed Held.

Una buona prova comunque quella dei rossoblu, una squadra che non può che soddisfare l’appassionato per la voglia e l’ardore messo sul ghiaccio in ogni occasione (anche se la tecnica, bisogna ammetterlo, è quella che è…). L’Agorà ora aspetta con grande entusiasmo gara-2, fissata per venerdì 20 febbraio alle ore 20.30. Una sfida che, comunque, appare meno segnata di quanto non apparisse all’inizio. Il cuore del Milano lo ha dimostrato, ancora una volta, mercoledì sera.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche