×

Gli ex continuano a bastonare l’AJ: ad Avellino è a volta del duo Markovski-Tusek

Condividi su Facebook

Coach Bucchi li starà anche studiando nei minimi particolari ma per il momento l'AJ continua a subire la legge degli ex. Dopo Garris e Bullock è la volta di Marko Tusek: l'esperta ala-pivot slovena con 16 punti e 14 rimbalzi trascina l'Air Avellino ad un successo interno per 68-61 sul complesso biancorosso apparso, a dispetto degli incoraggianti titoli dei quotidiani dei giorni scorsi, ben lungi dall'essere guarito.

In un confronto dominato, come era facilmente prevedibile, dalle difese, decisivo si rivela il break attuato dalla squadra irpina nel primo periodo. L'Air, guidata dall'ex coach Markovski, chiusa la frazione sul 22-14 vola, con una schiacciata di Crosariol, sul +13 (31-18) a quattro minuti dall'intervallo lungo. Milano, ancora sotto di nove (52-61) a due minuti dal termine, ha un sussulto. Un tiro libero e un canestro da sotto di Vitali e le triple di Hall e Mordente inframmezzati sul versante opposto solo da tre personali di Tusek riportano Milano a meno tre (61-64).

Warren e Diener dalla lunetta cancellano il sogno biancorosso di conquistare in volata una preziosa affermazione esterna.
0 Post correlati Pallacanestro Milano, Urania ed Ebro, la Serie C del basket parla milanese World Football Show: i campioni del mondo nella prevenzione sportiva World Football Show: Abete “Il calcio dà più di quanto riceve” Milano Rossoblù: Caletti tramuta in gioia la troppa sofferenza “

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche