×

Olimpiadi di Pechino 2008: atleti olimpici e paralimpici lombardi premiati in Regione

Condividi su Facebook

Emanuela Zerbinatti, la blogger di Arte e Salute, è stata al Pirellone dove il presidente della Regione Roberto Formigoni ha incontrato atleti olimpici e paralimpici lombardi per un premio molto speciale.

Insieme per un'occasione speciale. Gli atleti lombardi tornati da Pechino con una medaglia si sono ritrovati per la cerimonia di premiazione voluta dal presidente della Regione Lombardia Roberto Formigoni e dall'assessore ai Giovani, Sport, Turismo e Sicurezza Pier Gianni Prosperini insieme al C.R.

CONI Lombardia e dal suo presidente Pino Zoppini.

La Sala Pirelli del Palazzo della Regione era davvero affollata ieri sera, ma ve ne era motivo. Come ha sottolineato Formigoni "la Lombardia anche quest'anno ha raccolto molte medaglie: cosa di cui dobbiamo essere orgogliosi".

La splendida Susanna Messaggio dopo aver introdotto il filmato realizzato con le immagini delle loro vittorie ha accolto quindi per la premiazione la medaglia d'oro per il pugilato Roberto Cammarelle, le medaglie d'argento Simone Raineri (Canottaggio 4 di coppia) e Mauro Nespoli (Tiro con l'arco a squadre), le medaglie di bronzo Diego Confalonieri e Alfredo Rota (Scherma – spada a squadre) per le olimpiadi, il pluripremiato Fabio Triboli (oro gara in linea di Ciclismo su strada, bronzo nell'inseguimento individuale e ancora bronzo nella crono), Alberto Simonelli (argento Tiro con l'arco compound individuale maschile) e Mario Esposito (bronzo Tiro con l'arco a squadre) per le paralimpiadi.

Paolo Viganò (oro nel Ciclismo "inseguimento individuale"), Maria Poiani Panigati (oro nei 50 mt stile libero Nuoto) pur essendo tra i vincitori di medaglie lombardi purtroppo non sono potuti intervenire per ritirare direttamente il meritato riconoscimento dalla Regione Lombardia.  

Continuate a leggere su Arte e Salute per vedere le foto della premiazione.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche