×

Debutto shock per il Milan: il Bologna sbanca San Siro

Condividi su Facebook

Non ci poteva essere modo peggiore per il Milan (foto IlGiorno) d'iniziare la stagione ufficiale. La compagine di Ancelotti che aveva bisogno come il pane di un successo che allontanasse almeno per qualche tempo i legittimi dubbi sulla completezza ai livelli più alti del suo organico e alimentasse un po' di entusiasmo incappa contro il neopromosso Bologna in una sconfitta interna per 2-1 che pone fine ad una striscia di ventuno risultati utili conseguiti alla prima di campionato.

A sancire il colpaccio rossoblu è al 79' una prodezza balistica di Valiani dopo che Ambrosini aveva al 41' risposto all'iniziale vantaggio felsineo siglato al 18' da Di Vaio.

Sottolineata ancora una volta la poca affidabilità del pacchetto arretrato rossonero messo in crisi in situazione di parità in almeno tre circostanze dal solo Di Vaio è altrettanto opportuno rilevare come le numerose alternative a disposizione di Ancelotti in fase d'attacco possano costituire un problema solo per le retroguardie avversarie.

Il Milan, soprattutto nei primi venti minuti della ripresa nei quali Ronaldinho è apparso immarcabile, ha, infatti, sviluppato trame di gioco incisive e spettacolari. Nella circostanza ha finito per pagare oltremodo i numerosi errori in fase di finalizzazione di tutti i suoi avanti ed in particolare del cannoniere principe Pippo Inzaghi ma c'è da scommettere che con uomini-gol di questo calibro può essersi solo trattato di un episodio.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche