×

Inter, Moratti non si fa problemi: via Mancini, arriva Mourinho

Condividi su Facebook

Dopo quattro stagioni è finito l'amore tra Roberto Mancini e l'Inter. Ci sono voluti venti minuti per chiudere l'era nerazzurra del Mancio. Il tecnico è arrivato in Via Serbelloni a Milano alle ore 17.00 per incontrare il presidente Massimo Moratti. Alle 17.20 il tecnico è scappato verso destinazione ignota seduto sul sedile posteriore dell'auto di una amico.

Bocche cucite per entrambi i protagonisti della vicenda, che molto probabilmente parleranno tra qualche ora.

Ci sono voluti 1200 secondi al buon Moratti per spazzare via tutti i trofei vinti da Mancini dal 2004 a oggi. Per l'allenatore jesino tre scudetti (uno di cartone), due Coppe Italia e due Supercoppe italiane. Un palmares invidiabile che lo ha inserito di diritto nel gotha del calcio interista. Difficilmente il suo successore potrà fare altrettanto.

Per ora nessuno parla, ma il "ciao ciao" a Mancini è stato deciso per dare via libera a Josè Mourinho che attendeva il segnalo ormai da diverse settimane. Ora Moratti dovrà aprire i cordoni della borsa, perché la lista della spesa del tecnico portoghese è piena di nomi altisonanti come Frankie Lampard, Deco e Didier Drogba. I primi due arriveranno sicuramente, il terzo è tentato dal Milan, ma se l'offerta sarà allettante cambierà idea.

Una rottura quella tra Mancini e Moratti già decisa la notte di San Siro dopo l'eliminazione dalla Champions League per mano del Liverpool. Il tecnico aveva dato l'addio dopo avere intuito che il suo futuro era ormai deciso. Poi le parti si sono riavvicinate per portare a casa questo scudetto davvero sudato. Ora il ciuffo del Mancio lascia il posto al broncio di Mourinho. Moratti vuole la Champions League e vede nel portoghese l'uomo giusto per puntare alla Coppa dalle grandi orecchie.

Io aspetto e sorrido. Era difficile gestire il bizzoso Roberto, sarà impossibile arginare l'egocentrismo del lusitano. Ripeto, io aspetto e sorrido…

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche