×

Euro 2008, a Pagano maxischermo per seguire le partite degli Europei

Condividi su Facebook

Il parcheggio di Pagano si trasformerà in uno stadio. Tutto grazie al progetto "Milano: l’Europa in città. Dal calcio d’inizio al punto d’incontro", una manifestazione organizzata dall’associazione Terra e Popolo e dall'agenzia Skill Events Communication con il patrocinio dell'assessore regionale allo Sport Pier Gianni Prosperini e dall'assessore comunale al Turismo Massimiliano Orsatti.

Ci sarà un'arena da oltre mille posti sullo spiazzo per le auto sopra la fermata metrò di Pagano dal 7 giugno al 29 giugno. Sarà possibile seguire su un maxischermo tutte le partite degli Europei.

Nel pomerigggio sarà possibile pe i ragazzi fino a 12 anni giocare a calcio balilla e ping pong. La sera invece l'area diventerà un lounge bar e una volta a settimana un cinema all'aperto. Tutti saranno i benvenuti, italiani e non.

Insomma, il calcio come aggregatore di persone, unite dalla fede per la prorpia squadra e dalla passione, sana, per questo gioco: infatti l'evento vuole lanciare un messaggio per il dialogo tra i popoli (problematica molto attuale in questo periodo). Per ogni partita ci sarà un momento di scambio culturale. Protagonisti i 15 Paesi che partecipano oltre all’Italia: Austria, Croazia, Francia, Germania, Grecia, Olanda, Polonia, Portogallo, Repubblica Ceca, Romania, Russia, Spagna, Svezia, Svizzera e Turchia.

Con acclusa la possibilità di assaggiare le specialità enogastronomiche dei Paesi che si sfideranno e ascoltare le canzoni-inno che faranno da colonna sonora alle partite.

Un viaggio in Europa senza spostarsi da Milano. Intanto i nostri blogger hanno fatto una capatina a Coverciano per il primo ritiro della Nazionale. Trovate tutto su Blogosfere Sport e Motori. Strip compreso.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche