×

Booker show: l'AJ sbanca Porto San Giorgio

Condividi su Facebook

Forse, alla vigilia di gara-tre dei quarti di finale dei play-off scudetto tra Premiata Montegranaro e Armani Jeans, neppure il più ottimista dei tifosi biancorossi si sarebbe sognato che l'Olimpia potesse, a meno di 48 ore di distanza e su un campo dove nella stagione regolare solo tre squadre erano riuscite a vincere, ripetere la prestazione balistica offerta in gara-due al Forum.

Ed invece, nell'infuocato catino del PalaSavelli di Porto San Giorgio, l'AJ s'impone autorevolmente per 90-72 sulla Sutor proprio in virtù di una straordinaria prova al tiro (17 su 29 dall'arco dei tre punti). La compagine di Caja passata a condurre per 2-1 nella serie vede ora decisamente più vicino il passaggio alle semifinali che le aprirebbe nuovamente le porte dell'Eurolega e, probabilmente, un futuro più roseo anche a livello societario.

Il match si decide nel terzo periodo. L'AJ andata all'intervallo sotto di un punto (40-41), come già era accaduto in gara-uno, apre splendidamente la ripresa colpendo ripetutamente dalla linea dei 6,25 metri. Alle triple di Vukcevic e Sesay fa seguito un autentico show di Melvin Booker.

L'esperto playmaker statunitense si rende protagonista dello strappo decisivo realizzando nel breve volgere di quattro minuti 17 punti (un canestro da sotto e cinque consecutivi dall'arco).

L'Olimpia, considerando il canestro pesante di Gallinari prima del riposo, mette insieme un mortifero parziale di 28-6 che le consente d'issarsi sul + 18 sul 65-47 e rendersi, nonostante un tentativo di rimonta di Montegranaro fermatosi a meno 11, inavvicinabile. Se Booker è stato dell'incontro l'indiscusso mvp oltre che il miglior realizzatore con 26 punti non si può fare a meno di sottolineare la seconda consecutiva prestazione di alto livello dell'enigmatico Sesay autore di 18 punti con 3/5 da due e 4/6 nelle triple.

Le due contendenti torneranno sul parquet del Forum domani sera per gara-quattro.  

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche