×

Una bella AJ passa ad Avellino e “vede” il quinto posto

Condividi su Facebook

Brillante affermazione esterna per l'Armani Jeans che espugna il PalaDelMauro di Avellino imponendosi per 78-72 sull'Air al termine di un confronto particolarmente intenso ed equilibrato. 

Il nono successo riportato lontano da casa può essere considerato senza troppi dubbi come il più rilevante sin qui ottenuto dalla formazione di Caja.

I biancorossi, per la prima volta dall'inizio della stagione, prevalgono in modo limpido e convincente su una delle migliori compagini espresse dal torneo (le vittorie conseguite contro Capo d'Orlando e Premiata Montegranaro erano state parzialmente sminuite dal fatto che la formazione siciliana aveva dovuto fare i conti con l'assenza di Diener e con l'infortunio occorso dopo pochi minuti a Slay mentre quella toscana era stata danneggiata nel momento decisivo da un'insensata decisione arbitrale).

Determinante nel finale in volata si rivela l'apporto in termini di punti (7 negli ultimi 120 secondi) e di esperienza di Melvin Booker ma tutto il complesso merita un elogio per lo spirito con cui si è battuto su uno dei parquet indubbiamente più caldi del nostro campionato.  Da sottolineare il contributo fornito dalla panchina (29 punti dai vari Katelynas, Di Bella e Shaw).

A rendere la giornata ancora più positiva ci pensano in modo davvero sorprendente i retrocessi "cugini" di Varese che si rendono protagonisti del loro unico successo esterno stagionale proprio contro la principale rivale dell'Olimpia per il quinto posto.

Un piazzamento finale al termine della regular season passato ora totalmente nelle mani dei milanesi che per aggiudicarselo non dovranno far altro che sconfiggere domenica prossima al DatchForum l'Upim Bologna.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche