×

SuperHolland non basta: il derby è dell'AJ

Condividi su Facebook

Terzo successo consecutivo esterno per l'Armani Jeans che, al termine di un appassionante derby, s'impone su Varese per 90-85.

Un successo sofferto quello ottenuto dalla formazione di Caja perché la Cimberio, a dispetto di una ormai certa retrocessione, si è battuta con orgoglio trascinata dal suo sempre caloroso pubblico e da uno straordinario Delonte Holland (50 punti con 8/12 da due e 10/19 da tre) capace quasi da solo di tenere in partita i suoi colori sino all'ultimo giro di lancette quando quattro liberi di Booker finiscono per condannarla per l'ennesima volta in un serrato finale.

La chiave dell'incontro va però ricercata sotto le plance dove l'Olimpia, peraltro mai andata sotto nel punteggio, approfitta al meglio dei problemi fisici accusati da Lloreda poco prima del match catturando ben 16 rimbalzi offensivi (8 il solo Watson).

Gallinari, pur non lasciando tracce di sé nell'ultimo quarto, si rivela con 20 punti il miglior marcatore biancorosso seguito dai 19 di Vukcevic e dai 16 di Sesay entrambi piuttosto precisi dall'arco.

Un nuovo probante impegno in trasferta attende ora l'AJ confermatasi al sesto posto in classifica a pari merito con la Scavolini Pesaro. Nel posticipo domenicale del 27° turno l'Olimpia sarà, infatti, di scena a Roma contro la Lottomatica vice-capolista del torneo.

Classifica dopo il 26° turno: Montepaschi Siena 48; Lottomatica Roma e Premiata Montegranaro 34; Air Avellino 32; Pierrel Capo d'Orlando 30; Armani Jeans Milano e Scavolini Pesaro 28; Solsonica Rieti, Upim Bologna e Angelico Biella 26; Tisettanta Cantù 24; Benetton Treviso, Eldo Napoli, Siviglia Wear Teramo e Snaidero Udine 22; La Fortezza Bologna 20; Legea Scafati 14; Cimberio Varese 10.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche