×

L’AJ stravince il derby della moda

Condividi su Facebook

Secondo larghissimo successo esterno consecutivo per l'Armani Jeans che, al PalaVerde di Treviso, travolge la Benetton per 98-73.

Gara ai limiti della perfezione quella disputata dalla formazione di Caja che ha disposto a suo piacimento di un'avversaria a dir poco imbarazzante.

Treviso, sospinta in attacco solo da Chalmers (miglior marcatore dell'incontro con 19 punti) e dall'ex biancorosso Gaines, resta in partita nel primo quarto chiuso sotto di 5 lunghezze (26-31) poi cede di schianto. L'Olimpia, nonostante una botta al ginocchio sinistro tolga Sesay dal match, va all'intervallo sul + 13 (52-39) mettendo in mostra una difesa aggressiva e un evidente superiorità sotto le plance.

La ripresa non ha storia. Mordente si batte con orgoglio ma non può evitare che il divario tra la sua squadra e l'AJ salga progressivamente sino al meno 25 finale.

Gallinari si rivela il miglior rimbalzista dell'incontro con 11 palloni catturati e il leader biancorosso nelle realizzazioni con 18 punti ma Milano, a conferma dell'ottima prova di tutto il complesso, chiude il confronto con altri quattro uomini in doppia cifra: Watson (16), Vukcevic (15), Katelynas e Booker (14).

L'Olimpia tornerà sul parquet domenica prossima per ospitare al PalaLido la Premiata Montegranaro.

Classifica dopo la 24° giornata: Montepaschi Siena 44; Air Avellino e Premiata Montegranaro 32; Lottomatica Roma 30; Pierrel Capo d'Orlando e Scavolini Pesaro 26; Armani Jeans Milano, Upim Bologna e Angelico Biella 24; Tisettanta Cantù, Siviglia Wear Teramo, Solsonica Rieti e Snaidero Udine 22; Benetton Treviso, La Fortezza Bologna e Eldo Napoli 20; Legea Scafati 12; Cimberio Varese 10.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche