×

Sparkling, un punto pieno dì rimpianti

Condividi su Facebook

Primo punto nel girone di ritorno per la Sparkling che al PalaLido soccombe per 3-2 (25-19; 23-25; 25-15; 28-30; 11-15) al cospetto della capolista M.Roma Volley dopo aver a lungo cullato legittime speranze di successo.

I neroargento avanti 2 set 1 non concretizzano nella quarta frazione tre match-ball finendo per cedere al tie-break ad una compagine capitolina che, potendo contare su seconde linee esperte e di indubbio valore come Tofoli e Hernandez, riesce ad anestetizzare la pesante perdita del martello serbo Miljkovic sul 6-13 del terzo set.

In casa Sparkling si segnalano le ottime prestazioni di Gardner (miglior marcatore dell'incontro con 22 punti), Millar (15 con 7 muri) e Martino (20 con il 55% in attacco).

Un terzetto che dall'inizio del campionato raramente ha tradito le attese riposte nei loro confronti da coach Ricci. Diverso è invece il discorso per Samica e soprattutto per Travica.

Lo schiacciatore francese, protagonista di un avvio di stagione particolarmente positivo, sembra, dopo la partenza di Mattera per Latina, aver perso smalto in attacco (118 punti in 31 set nei primi otto incontri; 92 in 33 set nei successivi otto impegni). Il palleggiatore nativo di Zagabria che, stando agli addetti ai lavori, una volta liberato dalla presenza di una valida alternativa come Mattera, avrebbe dovuto mettere maggiormente in luce il suo talento potendo teoricamente giocare con meno pressioni accusa, invece, preoccupanti e spesso decisivi passaggi a vuoto.

Nel prossimo turno in programma mercoledì sera la Sparkling che, negli ultimi cinque impegni ha raccolto solo tre punti, sarà di scena a Macerata contro la Lube Banca Marche.

Classifica dopo la sedicesima giornata: M.Roma Volley 37; Bre Banca Lannutti Cuneo 35; Itas Diatec Trentino 34; Lube Banca Marche Macerata e Sisley Treviso 30; Copra Nordmeccanica Piacenza 26; Cimone Modena 25; Antonveneta Padova, Acqua Paradiso Gabeca Montichiari e Sparkling Milano 20; Prisma Taranto 19; RPA-LuigiBacchi.it Perugia 15; Andreoli Latina 13; Famigliulo Corigliano 12.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche