×

L’AJ sbanca…Milano

Condividi su Facebook

Primo successo interno in Eurolega per l'Armani Jeans che al Forum sconfigge i greci dell'Aris Salonicco per 77-69.

Un'affermazione che fa onore e morale a Milano in vista dei prossimi impegni di campionato ma che quasi certamente si rivelerà inutile ai fini della qualificazione alle Top16 compromessa dalle troppe sconfitte incassate a domicilio.

L'equilibrio, una volta respinto dagli ospiti un tentativo iniziale di allungo effettuato dall'AJ (20-12), regna sovrano nei primi tre quarti che si chiudono con l'Aris avanti di un solo punto sul 55-54. L'Olimpia, tenuta in piedi soprattutto da un sontuoso Watson (17 punti con 7/8 al tiro e 13 rimbalzi), sembra in avvio di ultima frazione accusare il consueto calo fisiologico. Una schiacciata sbagliata di Sesay, una tripla di tabella dell'ex Kalaitzis e un inedito 0/2 di Vukcecic dalla lunetta fanno preludere all'ennesima resa casalinga biancorossa.

L'Aris non approfitta però a sufficienza del momento decisamente favorevole: i greci guadagnano un leggero vantaggio (62-58) ma, gettando sorprendentemente al vento qualche pallone di troppo, consentono alla formazione di Caja di restare in partita. Ad imprimere la svolta decisiva al confronto ci pensano negli ultimi cinque minuti Booker (rimasto a lungo in panchina per problemi di falli) e, soprattutto, Gallinari. Il giovane talento biancorosso (top scorer dell'incontro con 20 punti) sale improvvisamente alla ribalta con tre micidiali triple che riescono nell'impresa di strappare un meritato sorriso ai pochi fedelissimi presenti.

Classifica dopo la 12° giornata: Unicaja Malaga, Lietuvos Rytas e Maccabi Elite Tel Aviv 18; Efes Pilsen Istanbul 16; Aris TT Bank Salonicco 12; Cibona Zagabria 8; Armani Jeans Milano 6; Le Mans Sarthe 0.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche