×

L’AJ sbanca Salonicco: un’impresa suicida?

Condividi su Facebook

Primo successo in Eurolega per l'Armani Jeans che, sorprendentemente ma con pieno merito, s'impone a Salonicco sull'Aris per 77-70.

Determinanti ai fini dell'affermazione esterna si rivelano le alte percentuali di tiro fatte registrare in attacco (71% da due) e, soprattutto, le scelte tecnico-tattiche di Caja.

Il coach pavese gioca quasi esclusivamente con il quintetto iniziale e propone per l'intero incontro una difesa a zona 2-3 particolarmente indigesta ai greci incapaci di risalire completamente (minimo svantaggio a 8 minuti dal termine sul 59-62) dalla debacle accusata nel primo quarto chiuso con addirittura 15 lunghezze di ritardo (11-26). Scelte che, se nella circostanza si rivelano vincenti, suscitano in prospettiva non poche perplessità. Il passaggio del turno in Eurolega resta un miraggio e l'aver spremuto i suoi uomini di punta potrebbe essere già pagato a caro prezzo domenica a Udine.

Salvare l'onore in Europa è importante ma allontanarsi al più presto dalle zone basse della classifica in campionato lo è sicuramente di più.

Classifica girone B dopo la quinta giornata: Unicaja Malaga 8; Lietuvos Rytas 8; Efes Pilsen Istanbul 6; Aris TT Bank Salonicco 6; Maccabi Elite Tel Aviv 6; Cibona Zagabria 4; Armani Jeans Milano 2; Le Mans Sarthe 0.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche