×

Vucinic affonda il Milan – Pari dell’Inter a Palermo

Condividi su Facebook

QUI MILAN

Secondo k.o. interno consecutivo per il Milan battuto per 1-0 a San Siro dalla Roma.

Una sconfitta senza particolari attenuanti per la formazione di Ancelotti che dopo nove giornate si ritrova malinconicamente al tredicesimo posto in classifica e con un bilancio casalingo deprimente: in 5 partite i rossoneri hanno raccolto solo 3 punti e segnato 3 reti di cui una sola su azione (rimpallo vincente di Seedorf contro il Parma).

Gli spazi lasciati dallo Shakhtar sono solo un ricordo felice per il Milan che rituffatosi in campionato manifesta le ormai croniche difficoltà a proporsi con incisività in fase offensiva. La Roma, priva di Totti, contiene agevolmente le prevedibili iniziative rossonere e, dopo aver impensierito seriamente Dida già nel corso del primo tempo in un paio di circostanze, passa nella ripresa con Vucinic (72') permettendosi anche il lusso di fallire un rigore con De Rossi (80').

QUI INTER

Si ferma a quattro la serie di vittorie consecutive dell'Inter fermata sullo 0-0 a Palermo. Una divisione della posta comunque non disprezzabile per i nerazzurri che al termine della nona giornata si vedono avvicinare in classifica soltanto dalla Roma.

Le note dolenti arrivano dall'infortunio occorso a Stankovic (escluse fortunatamente delle fratture)  e dalle discutibili scelte offensive di Mancini che lascia sorprendentemente a casa il riposato Adriano e si ostina a tenere in campo novanta minuti Ibrahimovic anche quando non è chiaramente in giornata. 

Il match del "Barbera" regala nel primo tempo soltanto una girata di Stankovic neutralizzata con bravura da Fontana al 40'.

Più vivace la ripresa che vede l'Inter rendersi pericolosa in un paio di circostanze con Ibrahimovic (50' e 68'), colpire una traversa con Chivu su punizione all'82' e impegnare seriamente Fontana con Cruz all'88'.    

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche