×

Ibra torna al gol in Europa: il PSV è battuto

Condividi su Facebook

L'Inter riscatta il debutto negativo in "Champions" di Istanbul superando per 2-0 il PSV Eindhoven a San Siro. Il successo consente alla formazione di Mancini di agguantare in classifica proprio gli olandesi al secondo posto in un girone G sorprendentemente guidato dai turchi del Fenerbahce con 4 punti.

I nerazzurri si portano in vantaggio al 15' con Zlatan Ibrahimovic che pone finalmente fine al suo lunghissimo digiuno europeo trasformando un calcio di rigore dal lui stesso procurato. Il periodo magico (o più probabilmente fortunato) in zona-gol dell'attaccante svedese trova conferma al 31' quando quasi dalla linea di fondo incorna alle spalle di Gomes un traversone dalla destra di Figo. Una realizzazione che finisce per dividere critica e tifosi.

I fans più incalliti parlano apertamente di magia, i moderati restano nel dubbio se si tratti di un gol cercato o piuttosto di un tentativo di sponda aerea per Crespo appostato a centro area, i denigratori, infine, sostengono che solo in questo modo Ibra potesse ritrovare la via del gol in Europa.

Di un pizzico d'aiuto da parte della buona sorte ne avrebbero sicuramente bisogno anche gli acquisti estivi Chivu e Suazo.

Il difensore rumeno, al rientro dopo un mese da un infortunio, viene espulso al 65' per somma di ammonizioni; l'avanti honduregno si prende un rosso diretto a gara terminata per un presunto colpo rifilato ad un avversario.  

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche