×

Urca, che eleganza i milanisti: le foto di Ambrosini e Gattuso che fanno discutere il mondo dello sport

Condividi su Facebook

Ieri sera il Milan campione d'Europa ha fatto un giretto per Milano su un pullman scoperto per le vie di Milano, raggiungendo piazza Duomo dove li attendeva una folla delirante.

Già all'inizio del percorso un gruppo di tifosi milanisti ha passato uno striscione che inneggiava allo scudetto interista con scritto "Lo scudetto mettilo nel culo".

Ora la città si divide in due correnti di pensiero: c'è chi dice sia giusto prendere in giro i cugini interisti visto che il loro scudetto è stato messo in secondo piano da un'importante coppa europea, e gli sfottò fanno parte del mondo dello sport, e chi invece si chiede perchè non sia possibile festeggiare le proprie vittorie senza far riferimento ai fatti altrui.

A quanto pare Galliani ha lasciato fare, ma a metà percorso, in accordo con Ancelotti, ha detto ai suoi giocatori di non esporre quello striscione.

Voi cosa ne pensate, è giusto o sbagliato questo tipo di atteggiamento? Intanto il nostro video pubblicato in questo post continua a creare indignazione. Ci si chiede quale folle ragione possa spingere una persona a rovinare opere d'arte solo per il gusto di farlo.

Le mucche della cowparade solo in Italia hanno fatto questa ignobile fine, bruciate, prese a calci e buttate nella fontana di San Babila. Perchè gli italiani hanno così poco senso civico.

Perchè i festeggiamenti creano sempre problemi?

Avevamo già avuto modo di vederlo durante i Mondiali, quando le devastazioni non sono certo mancate. Ci sarà da riflettere su questo avvenimento, milanisti o non quello del vandalismo è un vizio che in Italia ha molti adepti.

A proposito di questo pubblichiamo qui sotto altre foto di Leonardo

27

Scrivi un commento

1000

Leggi anche