×

Calcio: il weekend delle squadre milanesi di C e D

Condividi su Facebook

Serie C-1 girone A – XXXIV giornata: MONZA – PIZZIGHETTONE 2-1

Il Monza piega per 2-1 il Pizzighettone al "Brianteo" e, premiato dalla classifica avulsa, conclude il campionato al quinto posto garantendosi per il terzo anno consecutivo l'accesso ai play-off per la promozione in Serie B.

Un obiettivo raggiunto solo all'ultima giornata dalla formazione di Sonzogni che dopo il pareggio di Pisa ha inanellato una serie di prestazioni e di risultati poco soddisfacenti. Il match con il Pizzighettone si apre nel migliore dei modi per i brianzoli che passano in vantaggio già all'8' sugli sviluppi di un calcio d'angolo con un preciso colpo di testa del giovane portoghese Diogo Tavares. Pronta reazione dei cremaschi che pervengono al pareggio al 19' con Astori.

Il Monza torna avanti al 37' con un gran diagonale di sinistro di Iacopino. In apertura di ripresa il Pizzighettone si riversa in avanti impensierendo in più di una circostanza l'ottimo Rotoli. Il finale è però di marca biancorossa: Beretta si vede annullare due reti per fuorigioco. Nella semifinale play-off i monzesi se la vedranno con il Sassuolo. Gara d'andata al "Brianteo" il 27 maggio, ritorno in terra emiliana il 3 giugno.

Serie C-1 girone A – XXXIV giornata: PAVIA – PRO SESTO 1-2

La Pro Sesto passa come da pronostico a Pavia, chiude il campionato a pari merito con altre quattro compagini ma, per effetto della classifica avulsa, non riesce ad evitare quel 14° posto che costringerà i biancocelesti a giocarsi la permanenza in Serie C-1 nei play-out. L'amaro successo della formazione di Sala si concretizza in apertura di ripresa: Christian Araboni con una doppietta (49' e 56') consente ai sestesi di ribaltare il risultato della prima frazione chiusasi con il già retrocesso Pavia in vantaggio per via del gol siglato da Rossi al 27'.

Nei play-out, la Pro Sesto affronterà con il vantaggio derivante dalla quintultima posizione ottenuta l'Ivrea. Match d'andata in Piemonte il 27 maggio, ritorno al "Breda" il 3 giugno.  

Serie C-2 girone A – XXXIV giornata: LEGNANO-CARPENEDOLO 1-1

In uno stadio "Mari" gremito e colorato di lilla il Legnano festeggia la promozione in C-1 pareggiando per 1-1 con il Carpendolo. I bresciani in vantaggio al 9' con Preite vengono raggiunti in piena fase di recupero da una rete di Arioli, subentrato solo una decina di minuti prima a Valtolina.

Al triplice fischio finale prende il via la festa. Musiche, gonfaloni, sbandieratori delle otto contrade di Legnano e ospiti del mondo dello spettacolo intrattengono i duemila presenti prima dell'applaudito ingresso sul terreno di gioco dei presidenti Marco e Gianni Simone, dei tecnici e dei calciatori. I fuochi d'artificio e la "classica" invasione di campo chiudono una giornata che difficilmente gli sportivi legnanesi potranno dimenticare.

Serie D girone B – Play-out: CALANGIANUS – RENATE

Il Renate prosegue la preparazione in vista del match d'andata valevole per i play-out che vedrà i nerazzurri impegnati domenica prossima a Calangianus. Nella circostanza il nuovo tecnico Claudio Gatti non potrà disporre del centrale difensivo Domenico Ancora eletto dai tifosi miglior calciatore della stagione 2006/07.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche