×

L'Armani Jeans passa a Reggio Emilia e "vede" il secondo posto

Condividi su Facebook

Importante affermazione esterna per l'Armani Jeans che, pur non potendo contare sull'apporto di Blair e Bulleri, s'impone per 83-68 sulla Bipop Reggio Emilia.

Il club milanese, che ha messo sotto contratto l'ala-pivot spagnola Diego Fajardo fino al termine della stagione, con un eventuale successo contro la Lottomatica Roma domenica prossima si garantirebbe il secondo posto in regular season e l'accesso alla prossima Eurolega.

L'equilibrio iniziale al PalaBigi viene spezzato da un parziale di 9-0 per Milano che chiude il primo quarto avanti 25-18. Il trend positivo sembra proseguire anche nel secondo periodo apertosi con un canestro da fuori di Gallinari. Niente di più sbagliato. Reggio Emilia con un micidiale 18-2 si porta a condurre 36-29.

L'Olimpia torna a contatto (39-41), ma una tripla di Minard da dieci metri ristabilisce all'intervallo sette lunghezze di vantaggio per la compagine emiliana.

Nel terzo quarto Milano migliora difensivamente e, pur affidandosi in fase d'attacco a un gioco quasi esclusivamente perimetrale, torna a condurre (60-59). In apertura di quarto periodo l'Armani Jeans, trascinata da Calabria e Gallinari, piazza un break di 11-0 che la Bipop non sarà più in grado di colmare.    

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche