×

L’Olimpia Milano si tinge di viola: un omaggio a Kobe Bryant

Condividi su Facebook

L'Olimpia Milano ha scelto di compiere un gesto semplice ma profondo per omaggiare la leggenda Kobe Bryant.

L’Olimpia Milano ha deciso di scendere in campo abbandonando i propri colori per ricordare Kobe Bryant. In occasione delle prossime Final Eight di Coppa Italia i giocatori indosseranno una divisa viola, colore dei Lakers, squadra in cui giocava il leggendario Kobe. Il proprietario Giorgio Armani ha parlato di Kobe e del motivo di questo gesto, che servirà anche per sostenere le famiglie coinvolte nell’incidente.

L’Olimpia Milano in viola per Kobe Bryant

“Abbiamo deciso di compiere un gesto simbolico“, ha annunciato Giorgio Armani, il proprietario della squadra. “Abbandoneremo per una volta i nostri amati colori tradizionali per indossare quelli storicamente legati alla presenza di Kobe Bryant sul campo. É stato un giocatore di riferimento, che ha ispirato milioni di sportivi in tutto il mondo nel corso di una carriera leggendaria, nata proprio in Italia.

Onorarlo ancora una volta è un modo per ringraziarlo per tutto quello che ha fatto per il basket mondiale”. L’iniziativa prenderà luogo a Pesaro, quando l’Olimpia si scontrerà con la Vanoli Cremona. Anche le maglie delle riserve renderanno omaggio ai Lakers e saranno tinte di giallo.

Le magliette utilizzate in campo saranno poi messe all’asta: il ricavato andrà al fondo Mamba On Three. La Mamba Sports Doundation l’ha creato per sostenere economicamente le famiglie delle vittime coinvolte nell’incidente. Lo scorso 26 gennaio, infatti, l’elicottero con a bordo il giocatore, sua figlia e altri sette passeggeri, si è schiantato al suolo. Alla tragedia, causata da una forte nebbia che ha impedito la visuale al pilota, non è riuscito a sopravvivere nessuno dei presenti.

Scrivi un commento

1000

Leggi anche