×

Omicidio di Rho, esecuzione o regolamento di conti: è caccia ai killer

Condividi su Facebook

E' caccia ai killer che ieri hanno freddato Francesco e Umberto Catapano a Rho. Un'esecuzione o forse un regolamento di conti in famiglia sono le due ipotesi principali, e non si esclude la pista della criminalità organizzata. Sono tante le ipotesi per questo duplice omicidio.

Anche perchè Umberto Catapano, idraulico senza posto fisso, ha una lunga fedina penale alle spalle. Padre e figlio erano a bordo di una Mercedes e sono stati crivellati dai colpi sparati da un'altra auto: stavano raggiungendo la casa dell'ex moglie del figlio, in via Aldo Moro quando in via Parri, vicinissimi al centro, si accorgono di essere seguiti (foto IlGiornale).

Il figlio accelera e svolta in via Moro, ma finisce all'interno di un parcheggio.

Non hanno scampo. Almeno 12 i colpi esplosi da una calibro 7.65 e 11 vanno a segno. I killer fuggono immediatamente facendo perdere le loro tracce. 

I vicini hanno raccontato

"Abbiamo sentito una serie di spari, uno, due, tre colpi, il tempo di scendere le scale e andare in cortile e vicino alla Mercedes stavano arrivando i primi soccorritori delle ambulanze del 118. Subito si sono messi a cercare di rianimare i due occupanti dell’auto.

Sappiamo però che non ce l’hanno fatta"

Uno studente in bicicletta passava di là e ha subito chiamato i soccorsi e i carabinieri.

Ieri pomeriggio gli investigatori hanno ascoltato l'ex moglie di Umberto che ha raccontato che l'uomo la picchiava e l'aveva addirittura accoltellata. I loro rapporti erano molto tesi per via del figlio 15enne, affidato a lei. Umberto pare la accusasse di non farglielo incontrare e l'aveva minacciata più volte.

Intanto gli abitanti hanno paura

"E' una brutta zona questa, soprattutto la sera nel sottopassaggio, quello che dovrebbe collegare il nostro quartiere con il supermercato Esselunga, ma non è ancora stato aperto, dicono che ci siano dei giri strani la sera, ma di giorno, non era mai successo nulla. Non è stato bello sentire quegli spari in pieno giorno"

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche