×

Quando la SEO internazionale è fondamentale per il tuo business

Quando si decide di aprire un business online, ci sono tantissimi fattori da prendere in considerazione, in particolar modo la SEO. È un aspetto estremamente importante che consente di potersi posizionare nelle prime posizioni delle ricerche sui principali motori di ricerc

Quando si decide di aprire un business online, ci sono tantissimi fattori da prendere in considerazione, in particolar modo la SEO. È un aspetto estremamente importante che consente di potersi posizionare nelle prime posizioni delle ricerche sui principali motori di ricerca, con la conseguenza che tutti conosceranno la propria attività lavorativa. Chiaramente per attuare una buona strategia di posizionamento bisogna affidarsi ad esperti SEO in Italia che sappiano capire al volo le esigenze del cliente, così da stilare la giusta metodologia. Questo avviene con l’agenzia di marketing digitale Keyword, specializzata in SEO, SEA e Social Media Ads, che in pochi anni si è affermata nel settore, aiutando varie imprese, in molteplici mercati, a raggiungere obiettivi estremamente positivi.

Tra i servizi offerti da questa agenzia, nei quali si specializza, troviamo la SEO internazionale. Cosa si intende esattamente però con questo termine? Come ci si approccia a questa metodologia? Proviamo in questo articolo a fare chiarezza, così da dare maggiori informazioni a chi risulta intenzionato a voler entrare in questo mondo.

Seo internazionale: come farsi conoscere in tutto il mondo

Appurato che la SEO consiste in un processo che permette di raggiungere un miglior posizionamento nelle ricerche, così da ottenere un maggior traffico, ciò che fa la SEO internazionale consiste sempre nell’attirare traffico al proprio sito web o e-commerce, andando ad aumentare la riconoscibilità e il posizionamento, ma questa volta in più lingue e nei motori di ricerca di diverse nazioni sparse per il mondo.

In sostanza, quello che si va a fare è ottimizzare un sito web per diversi mercati, e quindi in diverse lingue, così da essere accessibile in tutti quei paesi che interessano al business. Chiariamo che non tutti i Paesi utilizzano come motore di ricerca Google. Per questa ragione, è essenziale che un sito web sia visibile anche in quelli diversi dalla nota azienda statunitense, ad esempio Baidu in Cina. Ecco perché, quando si richiedono servizi di SEO internazionale, è fondamentale affidarsi solamente a esperti del settore, con esperienza pregressa, così che sappiano analizzare al meglio ogni minimo dettaglio, offrendo un lavoro di qualità e competenza.

Ora proviamo ad andare ancora di più nel dettaglio, cercando di capire quali sono i fattori che aiutano a costruire una buona SEO internazionale.

Come rendere internazionale il tuo website?

Una buona strategia SEO

Come accennato già sopra, per poter creare una buona strategia di SEO internazionale il primo step consiste nel ricercare il potenziale mercato in cui si vuole entrare con la propria attività, così da andare a stilare una serie di obiettivi e priorità che delineeranno la strategia. In questa fase ci si pone alcune domande, come la lingua da utilizzare, le abitudini e le intenzioni di ricerca degli utenti, le parole chiave strategiche per quell’area, i competitors in quel mercato.

A tal fine, è essenziale utilizzare strumenti che ci aiutino a trovare tali risposte, come Semrush. Molto utilizzato nel marketing digitale, può aiutare a identificare i mercati internazionali e come effettuano le ricerche i propri utenti, rilevare i maggiori trend e analizzare i competitors, così da andare successivamente a gettare le basi per la SEO internazionale. Si tratta di un passo importante e delicato, che consente a chi lo utilizza di avere chiaro il quadro della situazione, in modo da andare a stilare una corretta strategia.

Utilizzare le giuste parole chiave

Una volta identificati i potenziali mercati esteri che più ci interessano, servirà effettuare una ricerca basata sulle keywords più strategiche che aiuteranno il sito web a posizionarsi. In particolar modo:

  • Le parole chiave rilevanti che gli utenti di quella determinata nazione usano come query per trovare i servizi o prodotti offerti dall’azienda;
  • Il volume di ricerca della parola chiave all’interno delle ricerche del Paese rilevante per il proprio business;
  • Il posizionamento del sito web per quella determinata keyword.

Ricordiamoci sempre di tenere in considerazione il motore di ricerca utilizzato nel Paese di riferimento. La maggior parte dei Paesi occidentali utilizza Google. Nel caso però volessimo rivolgerci al mercato russo, dobbiamo considerare che la Russia non utilizza questo motore di ricerca, bensì Yandex.

Conclusioni

In conclusione, per avere un’efficace SEO internazionale è fondamentale avere una strategia ben definita, che tenga in considerazione le esigenze e le particolarità di ogni mercato. L’analisi dei motori di ricerca locali, la ricerca di parole chiave pertinenti, e la comprensione del comportamento del pubblico locale sono tutti fattori cruciali per il successo della SEO internazionale, la quale permetterà di potare traffico al proprio sito, aumentando la possibilità di conversione da utenti a clienti, e aiutando il nostro business a crescere ancora di più nel corso del tempo.

Ricordiamo che l’ottimizzazione non è un processo immediato ma richiede tempo, dedizione e costante aggiornamento. Affidarsi a esperti nel settore, come Keyweo, può rendere questo processo più efficiente e produttivo. Con la giusta strategia e un solido team di esperti, il tuo sito web può raggiungere una visibilità globale, migliorando la riconoscibilità del tuo brand e portando a un aumento delle vendite e del traffico. Ricorda, un buon posizionamento SEO può fare la differenza tra essere visibili o rimanere nascosti nel vasto mondo del web.

Leggi anche

Contentsads.com