×

I negozi di Chinatown vincono il premio “Bottega storica”

Condividi su Facebook

Chinatown

Aprire un negozio in una città grande come Milano non rappresenta mai una sfida facile dato che bisogna scegliere con attenzione la zona e anche l’ambito in cui cimentarsi per riuscire a essere certi che si tratti di un’esperienza che possa ottenere buoni risultati, anche se finora una delle aree che sono state maggiormente bistrattate è quella della cosiddetta “Chinatown” dove si concentrano i negozi gestiti da persone cinesi che vivono in città.

Gli stranieri che gestiscono un’attività commerciali non sono infatti sempre guardati in modo positivo dai milanesi perchè c’è la convinzione che possano portare via dei clienti facilitati anche da prezzi spesso molto più bassi andando a volte anche a discapito della qualità. Questa volta però ventisette botteghe che si trovano nei pressi di via Sarpi, la zona che principalmente caratterizza “Chinatown” si sono garantiti il premio “Bottega Storica” che è stato loro consegnato direttamente dal sindaco Letizia Moratti.

Il sindaco ha infatti sottolineato quanto sia importante per una città come Milano che ci siano delle botteghe che contengono al loro interno una storia perchè questo permette che si tramandi una tradizione che va di padre in figlio facendo sì che quello che caratterizza il loro modo di lavorare non vada perduto. Queste attività si aggiungono alle altre duecentocinquanta che sono state registrate e che si sono meritate questa onorificenza, un riconoscimento importante che vuole sottolineare il sacrificio e la voglia di andare avanti nonostante un periodo non molto facile come quello che stiamo vivendo attualmente.

Immagine tratta dal sito www.theschoolbell.com

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche