×

Giornata contro la Violenza sulle Donne: anche Sala “ci mette la faccia”

Il Comune di Milano "ci mette la faccia" nella Giornata Internazionale contro la Violenza sulle Donne: in posa anche il sindaco Sala.

giornata internazionale contro la violenza sulle donne milano sala
giornata internazionale contro la violenza sulle donne milano sala

Il Comune di Milano ha accolto la proposta del fotografo Pietro Baroni e “ci mette la faccia” nella Giornata Internazionale contro la Violenza sulle Donne. L’iniziativa, a cui ha partecipato anche il sindaco Beppe Sala, è stata pensata con l’obiettivo di sensibilizzare la cittadinanza in occasione del 25 novembre.

Giornata Internazionale contro la Violenza sulle Donne

Attraverso la campagna #cimettolafaccia, il Comune ha aderito alle iniziative in occasione della Giornata Internazionale contro la Violenza sulle Donne. Gli eventi di sensibilizzazione sul tema della violenza di genere si svolgeranno in città e nei municipi, fino al 30 novembre. “Il Comune di Milano, la mia città, ha accettato di accogliere una mia proposta e il sindaco Beppe Sala ha posato con uomini di varia età ‘mettendoci la faccia’”, ha spiegato Pietro Baroni.

Il fotografo si è dichiarato “molto felice” dell’opportunità e sottolinea che “questo lavoro è stato possibile solo perché in tanti abbiamo pestato gratuitamente le nostre competenze”.

Non si tratta, infatti, di un’opera individuale, ma di un lavoro collettivo a cui ha preso parte un team in gran parte femminile: Federico Freda, Matteo Piazzai, Sara Zanoni, Gaia Mattioli, Monica Giuffrida, Giovanni Giusto, Lorenzo Rapetti, Francesca Schiavoni, Sara Del Re, Lilia Labellarte, Natalie Bendau e Anna Montesi.


Contro la violenza sulle donne non bastano le parole: bisogna metterci la faccia. A prestare il loro volto alla campagna, insieme al sindaco, sono stati Niccolò Agliardi, Juri Bavaresco, Luigi Cianciaruso, Tommaso De Tuddo, Matteo Esposito, Benjamin Fishman, Gregory e Martin Francisco Montero Baez, David Jiarui Cui, Alessandro Migliore, Nicola Neri, Enrico Panontin, Filippo Piazza e Gabriele Sacchetto.

Nato a Milano nel 1999, si è diplomato in informatica e telecomunicazioni, studia scienze internazionali e istituzioni europee all'Università degli Studi di Milano. Collabora con Notizie.it e Il Giorno.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Federico Dedori

Nato a Milano nel 1999, si è diplomato in informatica e telecomunicazioni, studia scienze internazionali e istituzioni europee all'Università degli Studi di Milano. Collabora con Notizie.it e Il Giorno.

Leggi anche