×

Cimitero Monumentale di Milano: gli orari, le tombe famose e come arrivare

Tutte le informazioni sul Cimitero Monumentale di Milano e sulle tombe famose da visitare in uno dei luoghi più suggestivi della città.

Cimitero Monumentale Milano tombe mezzi
Cimitero Monumentale Milano tombe famose

Spesso viene definito un museo all’aperto. Si tratta del Cimitero Monumentale di Milano, un posto profondamente suggestivo che si estende per oltre 250.000 mq. Annualmente il Cimitero Monumentale viene visitato da turisti e curiosi di ogni dove, che ne rimangono colpiti per la straordinaria bellezza architettonica e perché ospita le tombe di numerosi personaggi illustri, oltre che incantevoli opere.

Cimitero Monumentale di Milano: gli orari e la prenotazione

Ecco tutto quello che c’è da saper sul Cimitero Monumentale di Milano: gli orari d’apertura, cosa vedere, quali tombe famose racchiude e come arrivare. Il Cimitero Monumentale di Milano può essere visitato tutti i giorni. Il luogo rimane aperto al pubblico dal lunedì alla domenica, dalle ore 8:00 e fino alle 18:00. Coloro che vogliono visitarlo con il supporto di una visita guidata dovranno eseguire una prenotazione tramite email che si può trovare sul sito.

In alternativa si può sempre scegliere di telefonare al numero: 02 88441274.

La prenotazione con visita guidata è sempre obbligatoria. Tutti gli interessati dovranno specificare il numero dei partecipanti, oltre ad un recapito per poter essere ricontattati.La visita guidata, che in genere si tiene sabato o domenica, dura circa un’ora e mezza.

Cimitero Monumentale di Milano: le tombe famose

Il Cimitero Monumentale di Milano rappresenta indubbiamente un luogo ammaliante e non soltanto per la cospicua presenza di tombe appartenenti a personaggi illustri, ma anche per le numerose sculture, tempi ed obelischi che è possibile ammirare. Questo luogo, opera dell’architetto Carlo Maciachini, venne inaugurato il 2 novembre del 1866. Nell’occasione si tenne una celebrazione solenne, con la benedizione a cura del Monsignor Calvi. Carlo Maciachini riuscì a realizzare un cimitero con un’insolita ed originale distribuzione planimetrica, in cui spicca la parte che sia affaccia verso la città, sede di tante ed imponenti strutture.

A questo riguardo, di particolare pregio è il Famedio degli uomini illustri, il quale testimonia le memorie più importanti della città di Milano. In questa area, oltre ad Alessandro Manzoni, vengono ospitati i busti di Giuseppe Garibaldi, Camillo Benso conte di Cavour, Carlo Farini.

Le tombe dei soggetti illustri, e molte altre dall’indiscusso valore artistico e storico, non sono racchiuse all’interno del Famedio, ma spesso si rinvengono in altre parti più defilate del Cimitero Monumentale. Una volta all’ingresso è anche possibile scorgere alcune tombe celebri, fra le quali quelle appartenenti alla famiglia Campari, Bernocchi e Bruni. Inoltre sarà possibile lasciarsi coinvolgere da una raccolta fotografica che spiega la storia del cimitero, luogo in cui vengono sepolti anche cittadini non cattolici ed ebrei.

Proseguendo lungo il percorso espositivo si potranno notare anche due macchine funebri di alto interesse storico e che sono state costruite nel 1920.

Il cimitero sorprende anche per le numerose costruzioni e le particolari sculture. La struttura architettonica del cimitero rappresenta un esempio di arte funeraria apprezzato e ripreso in tutto il mondo. Durante la visita non passerà inosservata la fusione fra i vari stili, fra cui quello gotico e romanico. Non mancano accenni lombardi e pisani, nonché reminiscenze bizantine. La visita stupirà e lascerà a bocca aperta. Il Cimitero Monumentale è un’area affascinante in cui presente e passato si incrociano armoniosamente e dove la memoria prende il sopravvento.

Cimitero Monumentale: come arrivare

Il Cimitero Monumentale di Milano si trova nell’omonimo piazzale raggiungibile tramite tram, autobus e metro. Coloro che arrivano in tram dovranno seguire Farini Ferrari, prendere le linee 3, 4, 7 e 11. Una volta giunti a Bramante Monumentale bisogna prendere le linee 12 e 14. Chi arriva in autobus dovrà fare riferimento alle linee 37, 70 e 94. Infine, quanti decidono di raggiungere il Cimitero in metro, dovranno seguire: Garibaldi, prendere la linea M2 e Monumentale e successivamente la linea M5.


Contatti:

Scrivi un commento

300
Caricamento...

Leggi anche