×

I musei di Milano aperti h24 con le nuove mostre virtuali

Condividi su Facebook

Tanti i musei di Milano che hanno risposto alla chiusura, imposta dall'ultimo DPCM, con l'organizzazione di mostre virtuali. Vediamo quali.

mostre virtuali milano
mostre virtuali milano

Il nuovo DPCM ha imposto la chiusura dei musei, ma a Milano sono in tanti a restare aperti e persino h24, grazie alle mostre virtuali. Un programma fitto di appuntamenti, per non smettere di fare e diffondere la cultura, che così si apre anche ad un pubblico più ampio di persone.

Tutte le mostre virtuali dei musei di Milano

“Il compito di un’istituzione culturale – dichiara Stefano Boeri, presidente della Triennale di Milano– è quello di continuare la propria attività, di portare avanti il lavoro con gli artisti, i progettisti, i designer, di rinnovare lo scambio e il dialogo con il pubblico. Le due grandi mostre aperte recentemente, dedicate a Enzo Mari e a Claudia Andujar, gli appuntamenti del Public Program, le visite guidate al museo del design italiano, le performance del festival Fog, tutta questa straordinaria ricchezza che è Triennale Milano nei prossimi giorni continuerà ad essere accessibile sui canali e le piattaforme digital.

” Il programma organizzato online si chiama Triennale Upside Down e presenterà una serie di podcast, articoli e video fruibili sui canali social della Triennale ed il suo sito. La prima mostra virtuale è incentrata sul design italiano. Corti, documentari e proiezioni online invece per Triennale Milano Teatro, che svilupperà la sua programmazione sempre sul sito della Triennale, ma anche sui canali social ad esso dedicati. “In un momento difficile e incerto come quello che stiamo vivendo, la cultura è una risorsa fondamentale e deve cercare nuove strade per raggiungere le nostre comunità.” spiega Boeri.

Ed è proprio questo fine che sembra abbia prevalso su tutti i musei milanesi, che hanno risposto alla chiusura fisica dei musei con una nuova apertura digitale.

Il museo del Novecento di Milano rende fruibile online la mostra “Nobody’s Room. Anzi parla”, una mostra virtuale visitabile sia sul loro sito che su Google Arts&Project.

Diventa mostra virtuale anche la mostra “Divine e avanguardie. Le donne nell’arte russa”, organizzata dal Palazzo Reale di Milano, e fruibile ora sui canali social del museo.

Mostre virtuali anche per il Museo della Scienza di Milano, con l’appuntamento online, sul sito e canali social, “Storie Digitali”. Tre gli appuntamenti previsti ogni settimana, il lunedì, mercoledì ed il sabato, in cui sarà possibile approfondire tematiche legate alla scienza e all’astronomia.

Mostre virtuali infine anche per il GAM di Milano, dove verranno raccontate le sale del museo. Appuntamento sui canali social (Instagram, Facebook e Twitter) e sul sito del museo.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche