×

Prende a martellate il figlio, e si toglie la vita

É successo a Garbagnate Milanese,in provincia di Milano.

Un ultra 70enne, da tempo affetto da depressione, ha colpito il figlio alla testa con una mazza metallica, apparentemente senza un motivo preciso.

Il figlio, un 41enne impiegato che viveva con l’uomo, è riuscito a ad evitare la gran parte dei colpi inferti dal padre, riportando solo alcuni traumi, recuperabili in circa 20 giorni.

Il padre, si è subito allontanato dall’abitazione, mentre i famigliari hanno avvertito i carabinieri del comune di Garbagnate, i quali hanno rinvenuto il corpo privo di vita dell’anziano, appeso ad una trave della cantina.


Leggi anche

Contents.media