×

Vandalizzata la Loggia dei Mercanti: ripuliti muri e scalinate

In passato il luogo era già stato imbrattato. Granelli: "Atto doppiamente grave"

I vandali colpiscono nuovamente la Loggia dei Mercanti: scritte, tag e immondizia

Nella notte tra sabato 9 e domenica 10 luglio ignoti hanno imbrattato con scritte i muri e le scalinate della Loggia dei Mercanti, il memoriale meneghino dedicato ai partigiani.

Vandalizzata la Loggia dei Mercanti: attivata la raccolta delle immagini delle telecamere

Palazzo Marino ha reso noto: “Fin dalle prime ore del mattino la Polizia Locale ha verificato l’accaduto e attivato la raccolta delle immagini delle telecamere”. Nella mattinata di lunedì 11 luglio le squadre di intervento del comune hanno provveduto alla cancellazione delle scritte e al ripristino dei luoghi.

Trovati 4 post pubblicitari appiccicati alle due stele che riportano frasi di Primo Levi e di Vittorio Foa. Inoltre, sulla stele dedicata a Vittorio Foa è stato addirittura spento un mozzicone di sigaretta.

Vandalizzata la Loggia dei Mercanti, Granelli: “Atto doppiamente grave”

Marco Granelli, assessore alla sicurezza, ha precisato: Atti di vandalismo contro monumenti dal grande valore storico come questo sono doppiamente da condannare“. La Polizia Locale è al lavoro per sfruttare al meglio le immagini delle telecamere e prevenire questi episodi.

Vandalizzata la Loggia dei Mercanti, Cenati: “Riservare l’accesso alle visite”

Lo scorso maggio le stele della Loggia erano state usate da un rapper per lasciare degli adesivi per il lancio del suo nuovo album.

Roberto Cenati, presidente dell’Anpi, Associazione Nazionale Partigiani Italiani, di Milano e Provincia, aveva condannato il “blitz”.

La Loggia dei Mercanti -aveva sottolineato Cenati all’epoca- costituisce il più grande monumento a cielo aperto dedicato alla Resistenza in tutta la sua complessità ed è un piccolo gioiello della Milano medioevale. È quanto mai urgente riservare l’accesso alla Loggia solo a coloro che la vogliono visitare e dedicare il suo spazio ad iniziative di carattere storico, culturale, musicale”.

LEGGI ANCHE: Caldo da bollino rosso a Milano: previsti quasi 40 gradi

Leggi anche

Contentsads.com