Quarto sequestro in pochi mesi.

Questo è un centro Thai a Milano in via Anfossi.

I centri massaggi a Milano sono dei posti Borderlie, al limite fra il massaggio e le prestazioni sessuali.

Ne esistono di vari tipi e si differenziano per prezzo e qualità del massaggio.

L'articolo prosegue dopo il video

Massaggi orientali, cinesi e tailandesi, più economici i primi e più cari i secondi.

Le tariffe per i solo massaggio variano da 30 Euro per 60 minuti in quelli cinesi e 50 Euro per un ora in quelli tailandesi.

Poi ci sono quelli non orientali e la cosa si fa decisamente più complicata, perchè gli annunci su internet non ci girano nemmeno molto intorno.

Centri massaggi fatti da : nuova ragazza brasiliana a Milano ( come dice un annuncio su un noto sito di annunci ).

Brasiliani ne abbiamo trovati moltissimi nell’elenco, e poi ragazze rumene e genereci massaggi russi.

Qui prezzi salgono, il Body massage varia fra gli 80 e 120 euro.

A tutti questi prezzi poi si aggiungono gli extra, sui forum happy ending,10 euro per il lavoro “manuale” 20 euro per un finale più”agressivo con bacini vari nelle parti intime, questo in quelli cinesi.

Salgono e di parecchio negli altri centri fino alle vere e proprie prestazioni sessuali intorno ai 50 / 100 Euro sui siti di incontri.

Volete sapere le parole più cercate su google in merito:

massaggio prostatico
massaggio tantra
massaggi cinesi milano
massaggi cinesi
massaggi orientali milano
massaggi orientali
massaggi monza
bakeka
video massaggi

Tutti lo sanno. Basta navigare in rete, basta telefonare a caso ai numeri di cellulare e ascoltare la voce dall’altra parte he spesso esordisce con: “ciao Amore”, eppure ogni tanto si fa un po’ di scandalo inutile , un po’ d polemica.

Eppure queste cose in Germania non accadono perchè?…Perchè la prostituzione è regolamentata, le prostitute pagano le tasse su quello che fanno e non ci si imbatte in povere ragazze per strade nude con 2 gradi e bagnate dalla pioggia.

Siete mai passati al Parco ravizza dopo mezzanotte? Machine della polizia che girano e signorine agli angoli a tremare dal freddo.

Ma tanto va bene così, fingendo moralismo e nascondendo la testa sotto la sabbia perchè in Italia di certe cose non si può parlare e non si deve parlare.